Il latte fa venire i brufoli, vero o falso

Il latte fa venire i brufoli vero o falso

E’ certamente vero che l’alimentazione è strettamente collegata alla nostra pelle, in particolar modo a qualsiasi tipo di infiammazione o sfogo.

La medicina moderna ha fatto passi da gigante nel garantire agli esseri umani una buona salute e una lunga vita. La scienza ha fatto progressi enormi, eppure ancora oggi tante persone si chiedono come curare in modo definitivo l’acne.

Esiste una cura per i brufoli

Come mai in realtà una cura permanente per l’acne non è ancora disponibile. Dopotutto, l’acne non è una malattia ed esiste da tanto tempo. Le aziende farmaceutiche stanno investendo molti soldi nella ricerca sull’acne da diversi decenni.

Il latte vaccino fa venire i brufoli

Ad eccezione degli esseri umani, nessun animale adulto di nessuna specie beve latte di un’altra specie. Anche i vitelli stessi non bevono latte dopo aver raggiunto una certa età.

Il latte di mucca, che nei racconti sembra l’ideale, potrebbe in realtà causare innumerevoli problematiche, soprattutto se parliamo di latte vaccino.

Ci sono forse centinaia di articoli di ricercatori che contestare i benefici attribuiti al latte. Bere latte può causare molto più male che bene.

fo[email protected]Stefan Kühn, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Perchè il latte fa venire i brufoli

Il latte di mucca di solito contiene molti ormoni: gli ormoni della mucca. E ha anche le cellule di pus della mucca.

Quando qualcuno beve il latte di mucca, questi ormoni e cellule di pus della mucca devono essere rimossi dal fegato umano che è già sovraccarico perché deve anche rimuovere le sostanze chimiche dall’inquinamento, dagli alimenti trasformati e dai medicinali.

Cosa succede quando il fegato deve gestire tutto questo giorno dopo giorno? Cosa succede quando il fegato si stanca di lavorare a causa di tutti gli ormoni e le cellule di pus nel latte vaccino?

Il fegato non è in grado di pulire abbastanza bene il flusso sanguigno e queste impurità, dal latte vaccino, dagli alimenti trasformati e altro, devono però essere rimosse dagli altri organi escretori, pelle, reni o colon.

A questo punto l’acne fa la sua comparsa, come sfogo della pelle che espelle le impurità.

Quindi il latte di mucca può effettivamente causare l’acne, almeno nelle persone il cui fegato e reni sono già sovraccarichi da cibi spazzatura, medicinali soggetti a prescrizione, inquinamento e altro ancora.

L’acne si può prevenire con una dieta

Una dieta priva di tutti i latticini inclusi latte e formaggio, carne, pesce, pollame e cibi spazzatura può essere l’ideale per le persone con acne.

Questi alimenti hanno un sacco di sostanze chimiche che vengono utilizzate per evitare che la carne animale in decomposizione puzzi.

Queste sostanze chimiche devono anche essere ripulite dal flusso sanguigno dal fegato. Una dieta ricca di carne, latte, cibi spazzatura, pesce e pollame può essere la cosa peggiore che deve sostenere il fegato, i reni e di conseguenza la pelle.

Al contrario, una dieta ricca di frutta fresca, verdura cruda (biologica, ovviamente) e noci può essere una grande benedizione per tutti gli organi interni perché questi alimenti sono molto nutrienti, facili da digerire e non contengono sostanze chimiche nocive.

Quindi, se vuoi essere libero dall’acne e avere una bella carnagione, potresti provare ad adottare una dieta prevalentemente crudista fatta da frutta fresca, verdura cruda e noci (tutte biologiche).

Redazione

Redazione di Blog Estetica, tutte le informazioni e i consigli per il nostro corpo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.