La dieta della pelle: la cronodieta

Lo sapevate che anche per la pelle esiste una dieta specifica a ore chiamata appunto cronodieta? Oggi scopriremo come funziona, cos’è e come agisce sulla nostra pelle.

Per avere una pelle sana dovete stare attente non solo a cosa ma anche a che ora mangiate. La cronodermatologia è una disciplina che lega le funzioni della pelle al ciclo circadiano che può essere potenziato se le sostanze giuste vengono assunte al momento giusto.

Cronodieta: i vari momenti della giornata

Tra le 7 e le 8 del mattino, quando c’è il picco di cortisolo, detto anche ormone dello stress dovete assumere alimenti che danno una spinta energetica quindi carboidrati, che vengono assimilati più velocemente. Ok anche a spremute di agrumi che contengono acido eliagico che aiuta il rinnovo cellulare. I cereali integrali, ricchi di Vitamina A sono essenziali per stimolare la produzione di acido ialuronico.

La regola base perciò della cronodieta è seguire il ciclo circadiano e alimentarsi in maniera specifica in base all’orario, non eccedendo nelle dosi.

Tra le 12 e le 14 è consigliabile che voi assumiate alimenti che contengano antiossidanti come la verza, i cavolfiori e i broccoli abbinati magari al riso integrale: in questo modo neutralizzeranno i radicali liberi ripetendo la loro azione per varie ore.

Dalle 15 in poi, invece, è opportuno che voi preferiate cibi proteici perché l’organismo secerne ormoni che usano grassi come fonte energetica. Via libera anche alle patate che, se assunte la sera, stimolano l’insulina che blocca l’attività dell’ormone della crescita.

Esso ha un ruolo fondamentale nelle ore notturne visto che è direttamente implicata nella rigenerazione e nella riparazione delle cellule incluse quelle della pelle.

Non da eliminare totalmente ma farne un uso più limitato e negli orari giusti sono i crostacei, spinaci, peperoni e le melanzane che contengono istamina: se assunti di sera questi alimenti possono sensibilizzare la pelle fino a micro infiammarsi.

Federica Franco

Appassionata di estetica, fiction, serie tv e del web, ho studiato come analista contabile presso la struttura Carlo Moneta, attualmente content writer nel tempo libero e impiegata presso la Umbrella Corporation a Roma.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.