Le varie tonalità del rossetto

Make-up

Il rossetto è molto importante in un make-up: è il cosmetico che mette in risalto le labbra grazie anche alle varie pigmentazioni e tonalità presenti in commercio. Infatti esistono vari tipi di rossetti: mat, lucido, strong oppure in vinile, ma proviamo a vedere le varie tonalità del rossetto. 

Le varie tonalità del rossetto: tutti i colori

I colori strong rappresentano sicuramente la nuova moda in fatto di make-up: sono uscite anche nuove texture che rendono le labbra molto sensuali. Grazie ai nuovi applicatori in stick garantiscono una tenuta extra e in più una stesura precisa e senza sbavature.

Tornano i rossi mat che esaltano la bocca, disegnandola alla perfezione nelle nuance più accese o lucide per scintillare. Arrivano anche le lacche per le labbra che si insinuano con colori molto intensi.

[amaplug_single keyword=”B073GBF9HL” style=”Light yellow” items=”1″ location=”it”]

Anche i colori dark andranno molto di moda soprattutto per tutte le donne che amano un look retrò: le nuance più scure vengono valorizzate di più se si hanno le labbra carnose.

Per avere un risultato perfetto è una buona regola stendere prima dell’applicazione un idratante, correggerle se ce ne è bisogno con il classico Fix It e disegnarle completamente con l’aiuto delle matite scure. A questo punto non rimane che stendere il rossetto riempiendo perfettamente la superficie delle labbra. Per avere un sorriso splendente passate anche un illuminante.

I colori in vinile sono il trend del momento. L’applicatore giusto per stendere alla perfezione questo tipo di rossetto è quello a spugnetta. Perfetto per stendere alla perfezione le lacche, ovvero i rossetti effetto inchiostro una vera e propria novità di questa stagione.

[amaplug_single keyword=”B00C0XFKA0″ style=”Light yellow” items=”1″ location=”it”]

Sono rossetti speciali perché grazie alla loro formula che si fonde sulla bocca senza appesantire, risolvono il problema correttivo della forma con una sola passata di prodotto.

Possono essere opachi o semi lucidi ma comunque entrambi garantiscono la soluzione ideale per chi ha le labbra molto sottili o piatte. Il segreto per renderle ancora più carnose è stendere per prima una lacca color nude e poi un gloss.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *