Speciale estate: astuzie salva colore

Con il sole occorre proteggere i capelli: ecco a voi alcune astuzie salva colore da seguire per non rovinare la vostra chioma anche se state tutto il giorno sotto il sole.

Astuzie salva colore: usate il conditioner 

Se andate tutti i giorni al mare e lavate ovviamente i vostri capelli quotidianamente è consigliabile usare un cleansign conditioner che è meno aggressivo e pulisce con dolcezza. E’ un metodo usato da molte star dello spettacolo. Scegliete una formula specifica che NON contenga parabeni, solfati e alcol in modo che non sbiadiscano la tinta.

Un altro consiglio è bagnarvi i capelli con acqua dolce prima di fare un tuffo: i capelli bagnati assorbono meno sale o meno cloro. Dopo la nuotata ricordatevi di risciacquarli nuovamente per eliminare eventuali altri depositi di sale che si depositano sul fusto capillare che, sotto il solo, aumentano gli effetti disidratanti del sole.

Astuzie salva colore: usate il bicarbonato

Un’altra astuzia a cui potete affidarvi è l’uso del bicarbonato soprattutto se avete capelli chiari con meches o con lo shatush e se andate in piscina. Infatti i metalli ossidati presenti nelle soluzioni che vengono usati per pulire le vasche, soprattutto il rame potrebbero far assumere ai vostri capelli sfumature verdognole.

Ma come preservare il colore? Dovete curare i vostri capelli con molta attenzione e usare prodotti specifici che proteggono il colore. Un’altra accortezza è usare l’acqua fredda: questo stratagemma mantiene ben chiuse le cuticole sigillando i pigmenti all’interno delle squame.

Inoltre è consigliabile usare l’olio di cocco: a confermare questa tesi ci sarebbe la famosa colorist Aura Friedman che si occupa del benessere dei capelli di molte star tra cui Madonna. Ha un fattore di protezione naturale intorno al 6, basso per la pelle ma sufficiente per proteggere le chiome dagli Uv a bordo piscina. Inoltre è un ottimo rimedio idratante anti aridità.

Federica Franco

Appassionata di estetica, fiction, serie tv e del web, ho studiato come analista contabile presso la struttura Carlo Moneta, attualmente content writer nel tempo libero e impiegata presso la Umbrella Corporation a Roma.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.