Contouring non solo per il viso

Trattamenti

Di solito quando si sente parlare di contouring si pensa subito al trucco del viso. Oggi ci sono trattamenti per il corpo che si chiamano così e che contribuiscono a migliorare alcune zone come le gambe ed anche i capelli. Conosciamole un po’ meglio.

Gambe snelle e décolleté in vista con il contouring

Questa tecnica da’ il meglio di sé su due punti chiave: il seno e le gambe. La scollatura diventa più abbondante disegnando un 3 rivolto verso il basso per definire l’attaccatura sullo sterno. Scurendo le due linee che corrono, o dovrebbero correre se i chili non sono troppi, ai lati della pancia si scolpiscono gli addominali e, per effetto ottico, si appiattisce i ventre.

Esiste anche l’hair-contouring: cos’è?

Taglio e colore sono punti strategici in una chioma. Sono queste le armi che usa questa metodica che parte proprio dai capelli per dare armonia e perfezionare il viso. In questa strategia il colore ha un ruolo di primo piano, La regola base da rispettare è quella degli opposti; se l’incarnato è olivastro o scuro, i toni del nero, del ramato e del castano scuro finiscono per dare durezza. Viceversa i toni freddi valorizzano e alleggeriscono il tutto.

Per contro, su un viso pallido e con un fondo freddo niente biondo deciso, che rende l’insieme scialbo e largo ai toni caldi, che accendono di luce il viso.

Bastano una ciocca da smistare in un colore scelto per migliorare l’insieme. Qualche ciocca scura ad esempio sui capelli chiari aggiunge carattere a un viso rotondo. Per un viso spigoloso invece è meglio optare per nuance chiare che devono essere posizionate in punti precisi.

I giochi di colore con sfumature tono su tono rendono più dolce l’insieme quando il viso è un po’ duro con i tratti molto marcati. Sono piccole astuzie che miglioreranno il vostro aspetto fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *