Idebenone e la cura della pelle contro l’invecchiamento

Idebenone e la cura della pelle contro invecchiamento

L’idebenone, un super antiossidante, viene utilizzato in selezionati prodotti per la cura della pelle anti-età. Questa è una buona notizia per te se hai bisogno di sbarazzarti di alcune rughe in più che nessuno di noi può evitare quando invecchia.

Sebbene l’idebenone sia noto da molto tempo come agente farmaceutico, è arrivato nel regno della cura della pelle solo di recente. 

In effetti, alcune aziende specializzate nella cura della pelle lo rivendicano come una nuova scoperta all’avanguardia. Ma può davvero giovare alla tua pelle?

Negli anni ’70 e ’80, i ricercatori hanno studiato il potenziale del coenzima Q10 (CoQ10), compresa la sua capacità di migliorare l’insufficienza cardiaca, ridurre i danni dei radicali liberi e rallentare alcune condizioni neurologiche. 

Il CoQ10, un composto naturale simile alla vitamina presente in tutti gli organismi aerobici, svolge un ruolo importante nella produzione di energia cellulare ed è anche un efficace antiossidante. 

Cercando di potenziare gli effetti terapeutici del CoQ10, gli scienziati hanno sintetizzato e testato una varietà di suoi analoghi e derivati ​​chimici. La maggior parte di questi derivati ​​è stata trovata inefficace o non sicura. Tuttavia, una delle poche eccezioni era l’idebenone.

È strettamente correlato al CoQ10 nella sua struttura. Tuttavia, l’idebnone è più efficace del CoQ10 nel proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi derivanti dalla riduzione del flusso sanguigno.

Cosa ha a che fare tutto questo con la cura della pelle? Recentemente è stato dimostrato che il CoQ10 migliora le rughe della pelle

Non sorprende che alcune aziende di cura della pelle abbiano deciso che gli analoghi del CoQ10 potrebbero fare un lavoro simile o migliore. Così, hanno scoperto che l’idebenone era anche un buon rimedio antirughe.

[email protected]Flickr

È importante rendersi conto che i radicali liberi che si formano nella pelle in risposta ai raggi ultravioletti del sole sono in gran parte responsabili delle rughe e di altri segni di invecchiamento. 

Per combattere queste molecole dannose, i chimici cosmetici hanno sviluppato questo antiossidante topico che è ancora più potente degli antiossidanti naturali come le vitamine C ed E.

I risultati di uno studio clinico sono stati presentati anni fa nel meeting annuale dell’American Academy of Dermatology

Volevano scoprire quale ingrediente offriva la migliore protezione contro i radicali liberi. Ebbene, è stato l’idebenone a finire per primo contro la vitamina C, la vitamina E, il coenzima Q10, la cinetina e l’acido alfa-lipoico.

I vantaggi di questo ingrediente includono la protezione della pelle dai danni ambientali, il miglioramento dell’aspetto di linee sottili e rughe, la riduzione della secchezza e la levigatura della grana della pelle.

Gli antiossidanti aiutano a proteggere dai danni causati dai radicali liberi nell’ambiente. I radicali liberi sono composti instabili che si trovano naturalmente nel corpo e cercano di stabilizzarsi legandosi alla cellula normale più vicina. 

Ciò si traduce in una reazione a catena perché una volta che il radicale libero si attacca a una cellula sana, anch’esso diventa un radicale libero in cerca di stabilizzazione causando danni cellulari. 

Gli antiossidanti, come l’idebenone e altri, fermano questo processo donando una molecola al radicale libero che lo rende stabile.

Ma dovresti sapere che sebbene l’idebenone sia pensato come un riduttore delle rughe, è più un protettore della pelle.

È un vero fenomeno anti-età perché blocca le cause dell’invecchiamento e ne cura gli effetti. Per ottenere i migliori risultati, usalo in aggiunta a una crema solare ad ampio spettro.

Redazione

Redazione di Blog Estetica, tutte le informazioni e i consigli per il nostro corpo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.