Differenza tra cellulite e ritenzione idrica

cellulite e ritenzione idrica_opt

Cellulite e ritenzione idrica sono due cose diverse. E in linea di massima tutte noi lo sappiamo, anche se magari qualcuna non si è mai soffermata a riflettere su quali siano poi queste differenze pratiche. Tuttavia, la maggior parte delle donne è consapevole che la cellulite è una cosa e la ritenzione idrica è un’altra.

La differenza tra cellulite e ritenzione idrica a livello pratico

Allora dove si trova l’errore? Se siamo consapevoli che cellulite e ritenzione idrica sono due cose diverse, come mai mai le confondiamo?

Cellulite e ritenzione idrica, da un punto di vista estetico, sono difficili da distinguere. Entrambe sono dolorose al tatto, rendono gli arti pesanti e la cute ondulata, non più uniforme, in parole povere causano l’effetto materasso.

C’è una differenza sostanziale però che bisogna conoscere, sempre a livello pratico. Possiamo dire “ciao ciao” alla ritenzione idrica se prendiamo le giuste precauzioni o la “curiamo”. La cellulite invece, rimarrà con noi se già da qualche anno ci fa compagnia. Quindi: la ritenzione idrica si può cacciare, la cellulite NO.

Esempio pratico di come si confondono tra loro cellulite e ritenzione idrica

Molte donne sono soddisfattissime quando la loro cellulite arrivata ad un punto “di non ritorno” (lo stadio più avanzato) va via senza chirurgia estetica. Si allenano, mangiano bene, usano creme e cremine, fanghi e si sottopongono ai massaggi. La cellulite pian piano scompare. In realtà come ho già detto diverse volte, la cellulite non scompare almeno che non si prenda veramente, ma veramente in tempo. Queste donne soffrivano di ritenzione idrica ma erano convinte di avere la cellulite. Ad essere andata via quindi non è Lei, la nemica numero uno, ma la sua degna sosia, anch’essa comunque non facile da debellare. Quindi i miei vivi complimenti a chi è riuscita a sconfiggerla del tutto ;-).

Ricapitoliamo in maniera più schematica e veloce:

  • Cellulite e ritenzione idrica sono due cose diverse.
  • La cellulite non va via, almeno che non si prenda in tempo. La ritenzione idrica anche se richiede molto impegno, va via.
  • A livello estetico sono praticamente uguali. Zona dolente, pesantezza degli arti, avvallamenti nella cute.
  • Quando la cellulite molto evidente va via del tutto, vuol dire che non era cellulite. Ma ritenzione idrica.
  • Molte donne che soffrono di ritenzione idrica sono convinte di soffrire di cellulite solo perché ci bombardano di false informazioni e ci assillano letteralmente con queste creme miracolose, tutti i prodottini venduti per “sconfiggere definitivamente” la buccia d’arancia.

Volete approfondire e scoprire quali sono le differenze tecniche tra cellulite e ritenzione idrica? Volete conoscere alcuni trucchetti per capire subito se soffrite di cellulite o ritenzione idrica? Allora rimanete aggiornati con il blog perché nel giro di qualche giorno pubblicherò due nuovissimi articoli, dedicati proprio a questi temi!

Torna all’indice! Cellulite: Cos’è, come si riconosce, fasi e rimedi

Redazione di Blog Estetica, tutte le informazioni e i consigli per il nostro corpo.

2 Comments

  1. Pingback: Dieta anti-cellulite: 10 regole da appendere al frigo! - Blog di Estetica

  2. Pingback: Ritenzione idrica e cellulite: le differenze tecniche - Blog di Estetica

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *